REGOLAMENTO

 

 

 

 

REGOLAMENTO m. f.

Nota importante

Max 8 squadre femminili conferma ore 19:00 in campo ore 19:30

Max 15 squadre maschili conferma ore 19:30 in campo ore 20:30

Nota: per motivi di sicurezza nel tracciato non è consentito un numero di squadre superiore

Coppa Cristofaro manifestazione ricreativa

APPUNTAMENTO ogni ultimo sabato di giugno

 

 

POSSONO PARTECIPARE:

Squadre appartenenti a:

Federazioni – Enti di Promozione – C.R.A.L. – Dopolavoro – Enti – Forze Armate e di Polizia – Scuole – Università – Pro Loco  - Palestre - Gruppo formatosi  per l’occasione.   

 

Ogni squadra deve essere composta da cinque atleti dello stesso sesso di età non inferiore ai sedici anni, deve presentarsi in campo con i seguenti requisiti: con tshirt o canottiera dove si evidenzia la denominazione della stessa. La squadra deve essere rappresentata da una persona fisica di età maggiorenne. Questa figura a la funzione di capitano e di interlocutore con l’organizzazione e con il Gruppo Giudici. Il capitano si assume la responsabilità della buona salute dei partecipanti schierati e di se stesso se rientra nella rosa atleti; può ritenersi riserva per una sola prova, a lui spetta la decisione di presentare il Jolly occasione che raddoppia il punteggio alla prova scelta, può rimanere in campo durante le prove, in più gli sarà affidato in buono per poter ritirare i pacchi gara distribuiti dopo la cerimonia di premiazione. A ogni squadra è ammesso un solo atleta straniero, l’atleta straniero che si dichiara Cittadino Italiano deve provarlo con il  documento Carta D’Identità, ogni atleta può affrontare una sola prova. La giuria aggiudica l’arrivo dopo che l’atleta passa completamente la linea di arrivo.

 

LE PROVE:

I prova:1.500 metri

II prova: 1000 metri

III prova:2 x 800

IV prova: Americana prova a eliminazione

NOTA: La IV prova chiamata Americana si svolge nel seguente modo: per 200 metri si corre in gruppo e 200 metri è la volata che determina l’eliminazione. Ultima volata sarà fatta con 3 concorrenti e sulla distanza dei 400 metri.

 

CRITERIO PUNTEGGIO:

Per ogni prova sarà stilato un ordine di arrivo aggiudicando il seguente punteggio:

1° 100 punti

2° 80 punti

3° 60 punti

4° 40 punti

5° 20 punti

Dalla 6° alla 15° punti 10

 

Bonus & Malus

 

Bonus

a) La squadra che partecipa con la propria denominazione sociale registrata come asd con C.F.  e con atleti ad  unicamente appartenenti ad essa è avvantaggiata di 50 punti.

b)A parità di punteggio vince la squadra che ottiene il miglior piazzamento sulla prova dei 1500 m

c) Il Jolly giocato raddoppia i punti della prova.

Malus

a)La squadra che non riesce a coprire una delle quattro prove è squalificata perdendo ogni beneficio compreso il previsto pacco gara.

b)La conferma della squadra deve essere fatta dal capitano entro e non oltre le ore stabilite. In caso di assenza dopo l’ora indicata, l’organizzazione la cancella definitivamente.

c)In caso di ritiro di un’atleta durante la prova, saranno assegnati alla squadra solo 5 punti.

d)Alle prove non sono ammesse scarpe chiodate, pena: squalifica

e)Eventuale scorrettezza in campo sarà avvisata con un ammonimento mostrando all’atleta il cartellino giallo con una seconda ammonizione scatta il cartellino rosso, pena zero punti e la decurtazione di 20 punti alla squadra. Il giudice arbitro qualora lo ritenesse può dare direttamente il cartellino rosso.   

f) La squadra dichiaratasi con atleti appartenenti soltanto ad essa qualora non risulterebbe la verità dichiarata scatta la squalifica e la perdita di ogni beneficio.

g) La squadra che scende in campo con il vestiario (tshirt o canotta) disuguali o senza denominazione sarà penalizzata di 20 punti.

 

Premiazione Coppa Cristofaro

Si ribadisce i premi in palio sono formati da: prodotti, trofei, coppe, targhe, medaglie e…

A) Primo di ogni prova

B) Podio per le prime 3 squadre che hanno totalizzato più punti.

 

Servizi

La struttura San Michele per l’occasione mette a disposizione tutto ciò che è necessario per la buona riuscita della serata, gli atleti avranno a disposizione spogliatoio, con servizi e docce. Per tutta la durata delle prove è previsto un presidio di primo soccorso.

 

Partecipazione

Per non incorrere a incomprensioni la partecipazione è prettamente per invito ed è curata da Peppe Sacco. Giusto ribadirlo pubblico e partecipanti sono graditi ospiti.

 

Importante

Questo regolamento non può essere modificato. I nomi delle squadre e dei capitani saranno pubblicati tre giorni prima dell’evento. I nomi degli atleti alla cerimonia di apertura del Torneo

 

AVVISO

Al termine del programma sportivo e della premiazione la struttura San Michele (Direttore Michele Visone) ore 22:30 circa offrirà ai presenti una cena spettacolo a tutti i presenti curata da Pino Veneruso e l’intero Staff

Si ricorda che il programma pur avendo regole ben precise è ricreativo e chi  partecipa deve tener conto di partecipare a una festa.

 

L’Organizzazione. Gruppo Podistico SILMA Atletica Cristofaro.

 

 

 

 

 

                

 

Ritorna in prima Pagina        

 

 

   

 

 

 

 

 

 

 

 

Stampa questa pagina